Vita in condominio. Le 5 regole d’oro da rispettare prima di partire per il weekend fuori porta

Stai per partire per un weekend lungo o per una breve vacanza e lascerai il tuo appartamento incustodito per qualche giorno? La vita in condominio può essere d’aiuto applicando qualche regola di buon vicinato facile da seguire.Ecco da Condominal alcuni consigli utili per partire in totale serenità.

 

Chiudi il gas e l’acqua, spegni la caldaia o il boiler prima di partire

Sembra banale ma questi sono buoni accorgimenti da tenere sia per motivi di sicurezza che per motivi di risparmio energetico. Un altro consiglio è quello di controllare bene l’efficienza dell’impianto di irrigazione del terrazzo o del sistema di allarme, e avere sempre un vicino premuroso che possa occuparsi di eventuali anomalie durante la nostra assenza.

 

Lascia un mazzo di chiavi al tuo vicino di fiducia

Abbiamo tutti un vicino serio e affidabile: lasciargli un mazzo di chiavi sarà utile in caso di emergenza. In più potremmo chiedergli gentilmente di dar da mangiare al micio o al pesce rosso, oppure di prendersi cura delle nostre piante.

 

Lascia un numero da chiamare in caso di emergenza

Lasciare un numero da chiamare sia al vicino che all’Amministratore di condominio sarà utile in caso di emergenza per poterti avvisare che qualcosa non va o per farti comunque segnalazioni importanti. Basta un piccolo gesto per aumentare la serenità di tutti.

 

Chiedi a un vicino o a un parente di raccogliere quotidianamente la posta

La posta che si accumula nella cassetta è un forte segnale d’assenza che i topi d’appartamento colgono al volo: in caso di assenze prolungate chiedi a qualcuno di fidato di raccoglierla al tuo posto quotidianamente o a giorni alterni. Sarai più tranquillo!

 

Elimina vasi o suppellettili dai terrazzi o dai davanzali

Vasi, suppellettili, piccoli mobili da esterno, ombrelloni: in caso di intemperie possono diventare pericolosi per l’incolumità altrui. Mettiamoli in sicurezza, eventualmente spostandoli all'interno del balcone o dell'unità immobiliare.

 

Per ogni dubbio, contatta il tuo Amministratore di condominio: lui saprà sicuramente darti le dritte giuste. Per una consulenza contattaci subito!