Ogni giorno l’Amministratore di condominio si sveglia e sa che dovrà correre…

 

L’amministratore di condominio: un ruolo sempre più importante, anche per Condominal

Si parla frequentemente di “condominio del futuro” e di “gestione condominiale evoluta”. Anche noi di Condominal lo facciamo spesso, anche se in realtà per molti versi l’evoluzione è già in atto e il futuro è già presente. Per questo gli amministratori di condominio devono essere pronti a un continuo cambiamento e a veloci passi in avanti, al fine di traghettare nel futuro i condomìni e i loro abitanti, migliorando, oltre che la gestione, anche la qualità dell’abitare.

Recentemente si è svolto a Modena il convegno “Come gestire il condominio del futuro” a cui come Condominal abbiamo partecipato: sono emerse tante novità e sono state date conferme su quanto il ruolo dell’amministratore di condominio si sia modificato nel tempo e stia cambiando a una considerevole velocità.

 

Innovatore, formato, aggiornato: ecco l’amministratore di condominio del 2021

Innanzitutto un amministratore con la A maiuscola che sia veramente “evoluto” deve essere preparato su tutto e deve saper proporre ai condòmini, con competenza e autorevolezza, le novità riguardanti il presente e il futuro dell’abitare. In Condominal facciamo tantissima attività di formazione volta all’aggiornamento costante delle nostre competenze.

Sì perché tra nuove sentenze, decisioni dell’Agenzia delle Entrate, evoluzioni legislative in diversi ambiti, normative sui contratti, modifiche nel settore bancario e tanto altro ancora, la formazione di un amministratore di condominio deve essere continua e sempre di alto livello per poter fornire un servizio completo e qualificato ai condòmini.

Solo per fare un esempio, in Condominal siamo esperti in materia di Superbonus 110% grazie a un percorso di formazione dedicato che abbiamo completato di recente.

Vicinanza sì, ma anche tante attività dietro le quinte. Il lavoro quotidiano dell’amministratore di condominio

È vero che l’amministratore di condominio deve far sentire la sua vicinanza ai condòmini e che deve essere tempestivo in caso di urgenze. È altrettanto vero, tuttavia, che il lavoro dietro le quinte è tanto e spesso non si conosce bene.

“Sono il signor Wolf. Risolvo problemi”, recitava Harvey Keitel in Pulp Fiction. Un po’ come Mr. Wolf l’amministratore di condominio interviene per rispondere ai bisogni e alle necessità dei condòmini e degli edifici; tanti di questi problemi necessitano di lavoro d’ufficio.
Facciamo un piccolo elenco, solo per citare alcune delle attività di cui ci occupiamo ogni giorno:

  • aggiornamento delle posizioni contabili di tutti i condòmini;
  • gestione completa dei processi contabili;
  • redazione dei bilanci;
  • recupero crediti;
  • burocrazia dedicata ai bonus fiscali;
  • preparazione e organizzazione delle assemblee;
  • stipula e rinnovo di polizze assicurative;
  • rapporti con le banche.

Questo, solo per fare alcuni esempi. Come è evidente, il lavoro quotidiano in uno studio di amministrazione condominiale come Condominal è importante. Senza contare le ore dedicate al contatto diretto con il pubblico, durante le quali molto volentieri ci dedichiamo a rispondere di persona alle tante richieste che pervengono ogni giorno e ad aiutare i condòmini in ogni loro necessità.

Oltre a questo, ci sono tutte le attività pratiche e operative: le scadenze per il controllo degli impianti, l’individuazione dei fornitori per eventuali guasti o apertura cantieri per lavori (magari proprio quelli legati ai bonus), i controlli relativi alla sicurezza.

Insomma, citando un vecchio spot pubblicitario, “ogni giorno l’Amministratore di condominio si sveglia e sa che dovrà correre”.

Contattaci, saremo subito da te!